NovitÓ / Informazioni Colofone
       
 
  Che cos'Ŕ la BIT?

Procedura terapeutica

La medicina naturale presuppone un pensiero olistico. Il paziente dovrebbe essere rilevato nella sua interezza e tutti i suoi ambiti problematici trattati insieme. Il seguente schema ha dato ottimi risultati:

1. Creare i presupposti per la salute con lo ZMR
(Psico-regolazione, regolazione quadripolare di metabolismo cellulare e acidi/basi)

2. Terapia della costituzione
(rafforzamento del punto debole costituzionale con informazioni naturali esterne)

3. Terapia di scarico
(rigenerazione della matrice mediante il drenaggio di tossine, trattamento dei campi di disturbo)

4. Sostegno ortomolecolare del sistema immunitario
(vitamine, oligominerali, preparati organici, e simili).

Per prima cosa devono essere creati i presupposti per la guarigione, vale a dire tutti i sistemi bloccati devono essere messi in grado di regolare nuovamente, e questo a livello di psiche, metabolismo cellulare e regolazione acido-basica. Lo ZMR è l’apparecchio più adatto a tutto ciò.

In caso di costituzione indebolita si procede a livello rafforzativo con la BIT esogena. Parallelamente si può procedere con un alleggerimento graduale della matrice mediante la “terapia di rigenerazione della matrice”. Solo dopo questo avviene la destrutturazione mirata dei carichi da stress permanente con la BIT endogena. Obbiettivo è il risanamento del sistema base secondo A. Pischinger.

Il controllo regolare della situazione metabolica mediante VEGA-STT, SRT o lo ZMR mostra l’efficacia del trattamento. Un miglioramento sostanziale dell’effetto può essere ottenuto mediante la compensazione diretta del metabolismo con le medesime apparecchiature prima di ulteriori passi terapeutici. (v. s.)

Come referenza per il progresso della terapia si prende in considerazione il sintomo guida (p. es. pelle infiammata), che non verrà trattato direttamente, ma deve migliorare durante la terapia.

A conclusione del trattamento avviene il ripristino dell’accettazione dell’elemento scatenante originario, p. es. di un allergene.

L’arte del medico consiste nel riconoscimento delle debolezze costituzionali del paziente, nell’elaborare a livello diagnostico tutti i fattori di carico, per procedere inizialmente in modo rafforzante, e per eseguire successivamente - in base ad una determinata gerarchia - un alleggerimento graduale, fino a quando l’autoregolazione del metabolismo riparte. Si tratta di una procedura del tutto individuale. Quanto più precisamente è possibile realizzare questo principio, tanto maggiore sarà l’efficacia. Il dispendio dipende dalla gravità della patologia di base.

 
 
 
 
 
 
 
 
l Vai ad inizio pagina l l Anteprima di stampa l
Deutsche Version English Version Version Español Versione Italiana Russian Version